Quando si parla di sicurezza informatica non si parla mai di un singolo servizio ma di un insieme di buone pratiche, come utilizzare password sicure per proteggere i tuoi account, aggiornare sempre i dispositivi e prestare attenzione alle email sospette, e strumenti che insieme mantengono al sicuro la tua rete IT aziendale.

Ma quali sono gli strumenti fondamentali per la sicurezza informatica?

Antivirus

L’antivirus protegge in tempo reale i tuoi dispositivi contro le minacce del web, che si moltiplicano e mutano ogni giorno. Grazie all’Evasion Shield possiamo identificare e bloccare sul nascere gli attacchi basati su script, ovvero quelle minacce che non vengono lanciate da file specifici ma da codici malevoli.

In più, se tu o i tuoi dipendenti lavorate abitualmente in smart working, possiamo attivare la protezione dei DNS e filtrare i contenuti di qualsiasi rete per bloccare le minacce prima che entrino.

Backup dei dati

Per evitare la perdita di file, cartelle e database che potrebbero portare gravi danni alla tua azienda è necessario affidarsi a un buon piano di backup.

Oltre al classico backup locale, ad esempio su NAS o disco USB, è necessario dotarsi anche di un backup in cloud che permetta di salvare i propri dati in un luogo lontano dal proprio ufficio. 

Oltre a garantirti un’alternativa nel caso in cui il backup locale dovesse fallire, è un paracadute per le situazioni più gravi, perché ti permette di recuperare tutto anche in caso di terremoti o incendi.

Disaster Recovery

Altro servizio fondamentale per un’azienda è il disaster recovery: se dovessi perdere tutti i tuoi dati, un piano di disaster recovery ti aiuta a ripartire nel giro di pochi minuti. Grazie alla valutazione del rischio preventiva e all’impatto sul business possiamo stabilire a priori quali strumenti far ripartire per primi.

Ci sono altri strumenti che potete attivare?

Certo, ad esempio possiamo installare un firewall, monitorare il tuo sito web per mantenerlo aggiornato e pianificare backup per ripristinarlo il più velocemente possibile in caso di attacchi.

Tutti questi tool possono essere centralizzati su un’unica piattaforma di monitoraggio remoto attiva 24/7. Se dovessimo riscontrare degli errori non interromperemo il tuo lavoro perché possiamo risolvere la maggior parte dei problemi agendo in background, senza disturbare l’utente.